martedì 4 agosto 2015
 
Martedì 8 maggio al Massimo di Avellino
teatro gesualdo avellino conservatorio
Particolare della facciata del Teatro Carlo Gesualdo

Nuovo appuntamento con la grande musica classica al Teatro “Carlo Gesualdo” di Avellino. Dopo Aldo Ciccolini e Michele Campanella, è la volta di Dario e Felice Cusano, accompagnati dall'orchestra del Conservatorio “Domenico Cimarosa”. Il concerto, in programma per martedì 8 maggio alle ore 19,30, è diviso in due parti. Nella prima l’Orchestra del Cimarosa, diretta da Felice Cusano, eseguirà brani di Vivaldi, Mozart e Vitali, mentre nella seconda il maestro Cusano al violino e Dario Cusano al pianoforte interpreteranno pezzi di Faurè e Franck.

Il concerto è inserito nel programma di eventi realizzati per le celebrazione del Quarantennale del conservatorio Cimarosa. Ma ci saranno tutta una serie di importanti manifestazioni culturali e musicali, che scandiranno l’anno dell’ateneo musicale di Avellino. Un anno di celebrazioni nate sotto l’alto patronato del Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, che ha conferito una “medaglia celebrativa” al conservatorio e il patrocinio della Presidenza del Senato della Repubblica e della Presidenza della Camera dei Deputati.

In scena Felice Cusano. Il maestro ha suonato con le più prestigiose orchestre italiane, riscuotendo unanimi consensi di critica e di pubblico. Attualmente svolge una intensa attività cameristica in duo e trio e alterna ai concerti l’attività didattica dedicata a corsi di perfezionamento presso la Scuola di Musica di Fiesole, ed è stato per anni Docente presso il Conservatorio “G.Verdi”di Milano. Ad accompagnarlo l’orchestra del Cimarosa e Dario Cusano, vincitore assoluto del premio speciale di interpretazione schubertiana- edizione internazionale, di Tagliolo Monferrato.



06/05/2012

stampa Condividi su Facebook Condividi su g++ Condividi su Twitter

Altre News


“La riorganizzazione tecnica non è il motivo. Per me è solo un rimpasto politico”. A parlare, tra la rabbia e la tensione, l’amarezza e le lacrime, è l’ex assessore all’Urbanistica del Comune di Avellino Marietta Giordano che questa mattina ha voluto tracciare un bilancio della sua attività dopo il
Manca poco tempo per presentare all’Europa il piano della Regione Campania per l’eliminazione delle ecoballe. Entro venerdì la documentazione dovrebbe arrivare a Bruxelles per essere esaminata. A confermarlo, a margine di un incontro agli Scavi di Pompei, con gli operai del depuratore biologico di F
Bollette sempre più basate su consumi effettivi grazie ai nuovi obblighi di lettura, agli incentivi all'utilizzo dell'autolettura da parte del cliente e ai criteri che riducano la differenza tra valori reali e stimati: sono le principali proposte presentate dall'Autorità
La domenica al museo continua a rivelarsi una scelta vincente, con un boom di visite nei luoghi simbolo d'Italia, come il Colosseo e Pompei. "Ancora una giornata di festa con la domenica al museo
Il versamento da parte dello Stato viene effettuato come risarcimento per il mancato adeguamento degli assegni scattato nel 2012 per volontà del governo Monti
L’accordo prevede l’utilizzo in Giappone della tecnologia pugliese atta a costruire "automotrici diagnostiche" capaci di monitorare le condizioni di una linea ferroviaria o metropolitana ad altissima velocità
Un trend in crescita, rispetto a dodici mesi fa, anche grazie all’interesse manifestato dagli stranieri per questa formula di alloggio
Dopo “la pizza a 8 giorni” o l’iniziativa “sapori nascosti” per avvicinare le persone normodotate al “mondo” dei non vedenti l’ultima di Sorbillo è Sciampagna uno “Champagne” napoletano con Acqua di Mare
In attesa dell’inizio di Flussi, l’associazione culturale Magnitudo, che autoproduce la manifestazione, in collaborazione con Knockover Avellino, Dislike e Fond Mus It, presenta una preview a supporto della campagna di crowdfunding lanciata su Indiegogo per il sostegno all’evento Realityvism 2015
«Imprimere un cambiamento di passo deciso e decisivo all’azione amministrativa. Una mia decisione, nessuna dietrologia o elucubrazioni politiche da sviluppare». Il sindaco di Avellino Paolo Foti ha voluto dire basta al “chiacchiericcio” che ha seguito il terzo rimpasto della sua Giunta
Dieci borse di studio da 19mila euro. Il GARR, la Rete italiana dell’Università e della Ricerca, ha indetto una selezione di giovani laureati a cui erogare borse di studio della durata di 12 mesi per attività da svolgere presso enti, istituzioni scientifiche, culturali ed accademiche afferenti al GA
"Vorrei portare Shinzo a mangiare una pizza a Napoli come gli ho promesso l'ultima volta che è venuto in Italia". Così Matteo Renzi scherza con il primo ministro giapponese Shinzo Abe poco dopo l'arrivo al Kantei, residenza del capo del governo nipponico.

Braccialetti Rossi al Giffoni

 
Bucarest, in 700 per un colloquio ma viene assunto un gatto Cercarsi direttore comunicazione per la Catbox di Bucarest. Un posto molto ambito per tanti. E infatti al colloquio si presentano...
Innovazione WhatsApp, arrivano le chiamate vocali Un'importante evoluzione per il mondo di WhatsApp. La celebre applicazione di messaggistica come annunciato oltre un mese fa...
Vendita Smartphone, Apple supera Samsung Apple ruba a Samsung il primato di vendite di Smartphone che ormai durava dal 2011. A certificare il sorpasso della "mela"...
La bottiglia della Coca Cola compie 100 anni: ecco la mostra che la celebra Tutti i giorni senza farci caso abbiamo a che fare con oggetti che sono passati alla storia. Pensiamo alla bottiglia della Coca...

Editore +Comunicazione di Francesca Fasolino - Via Mancini n.70 83100 Avellino - P.IVA/Codice Fiscale 02791700640
Registrazione al Tribunale di Avellino n°03/2012
telelono +39 0825 37367 - mail redazione@piueconomia.it
La collaborazione giornalista è aperta a tutti ma è in forma gratuita. L'eventuale pubblicazione di quanto pervenuto non obbliga, in nessun caso, l'amministrazione di questo giornale alla corresponsione di compensi e quant'altro considerando quale liberatoria l'invio stesso del materiale. Il materiale pervenuto in redazione, anche se non pubblicato, non verrà restituito.