venerdì 1 agosto 2014
 
I dati
Emerge dal calcolo del Bes, il nuovo indice del
Abusivismo edilizio

 

La Campania è ancora la “patria”, purtroppo, dell’abusivismo edilizio. Rispetto al 15% medio nazionale, l'abusivismo degli ultimi dieci anni equivale a circa il 5% del costruito legale a Nord, il 10% al Centro e il 30% al Sud. Emerge dal calcolo del Bes, il nuovo indice del 'Benessere equo e sostenibile' da affiancare al Pil, coniato da Istat e Cnel e presentato oggi a Montecitorio alla presenza del capo dello Stato, Giorgio Napolitano.

 

Insieme a un patrimonio culturale di rilevanza mondiale - oltre 33 i beni culturali censiti per 100km2, con 47 siti parte del patrimonio Unesco dell'umanità, il 4,7% del totale, - gli italiani percepiscono come elemento del loro benessere anche il paesaggio.

Eppure, l'Italia destina alle attività culturali solo lo 0,4% del Pil, in linea con l'impegno di Germania a Gran Bretagna, circa la metà di quello francese (0,8% del Pil) e inferiore a quello della Spagna (0,6%). Ciononostante, le città italiane vantano, in media, un'alta quota di patrimonio storico, con due edifici abitativi su dieci costruiti prima del 1919, che vertono in buono od ottimo stato di conservazione. Così, ammonta al 5% la quota di dotazione verde della superficie dei capoluoghi di provincia italiani.
 

In quanto «non musealizzabile», però, il paesaggio, sia rurale sia urbano, è fragile da tutelare, minacciato com'è «da una continua e spesso incontrollata espansione edilizia, cui si aggiungono le conseguenze negative determinate dalle radicali trasformazioni dell'agricoltura, con l'abbandono di ampie porzioni del territorio rurale» come scrive il rapporto Bes.


Red
11/03/2013

stampa Condividi su Facebook Condividi su g++ Condividi su Twitter

Altre News


La pesca, il turismo, l’imprenditoria locale e gli amministratori locali si sono uniti per creare una rete. Questa mattina è avvenuta la firma del protocollo di intesa
Dalla Regione Campania l’ok al condono edilizio. Nella zona rossa sotto il Vesuvio saranno consentite ristrutturazioni edilizie, sono riaperti i termini per accedere alle sanatorie degli anni ’85 e ’94
È stato firmato in questo mese di luglio, tra il Dipartimento Scienze Politiche, Sociali e della Comunicazione dell’Università degli Studi di Salerno e l’Associazione culturale giovanile “Moby Dick”, il protocollo d’intesa dedicato alla cooperazione tra attività di educazione formale e non formale
Se a far da padroni sono vento, pioggia e freddo a nulla servono stabilimenti attrezzati, sconti e promozioni. E le imprese balneari, già segnate dalla crisi economica, vanno in profondo rosso con una media approssimativa dei cali attorno al 40%.
Il Consiglio dei ministri, riunitosi ieri sera, ha infatti firmato la proroga per la cassa integrazione in deroga. Le tute blu di Valle Ufita avranno gli stipendi assicurati fino al 31 dicembre 2014
Continuano gli appuntamenti del Teatro Gesualdo in giro per l’Irpinia. Domenica 3 agosto le storiche poltrone del “Carlo Gesualdo” usciranno nuovamente dal Teatro e arriveranno a Summonte in occasione della manifestazione “Sentieri Mediterranei”
Una classificata molto accreditata è quella "sul migliore gelato della penisola", lanciato da Davide Paolini con la collaborazione di Giuso e votato dagli utenti del sito Il Gastronauta.it
Un’azienda che cresce e che si pone, come è nel suo dna ormai da 20 anni, al servizio del territorio e dei propri clienti, con la consueta professionalità. Aierbit, infatti, è diventato anche il primo centro in Campania
La notizia sta rimbalzando anche sui grandi quotidiani nazionali, come Il Sole 24 Ore. Adler Group, il gruppo internazionale, che ha la propria sede ad Ottaviano, in provincia di Napoli
Alle Poste Centrali di Avellino i diversamente abili hanno vita difficile. L’edificio è infatti dotato di un montascale che però non ha mai funzionato. Inevitabili quindi i disagi per i disabili che ogni volta che si recano presso l’ufficio per effettuare le operazioni
Rifinanziato, dalla giunta regionale campana, il progetto “Potenziamento della promozione del Made in Campania”, nell'ambito dell'Obiettivo Operativo
Ripristinati gli incentivi per le donne disoccupate previsti dall’articolo 4, commi da 8 a 11, della legge 28 giugno 2012, n. 92. La comunicazione arriva dall’Inps. Si punta, dunque, ad incentivare le donne di qualsiasi età,

Le sfide di Aierbit

  SPORT & BUSINESS
 
In arrivo il navigatore che trova la strada più bella Il navigatore satellitare è diventato uno strumento utilissimo per chi viaggia per lavoro o svago. Le scelte che offre il...
Apple assume chi sa preparare il caffè Apple cerca dipendenti, ma non tutti devono avere una laurea in informatica o essere dei geni nel settore. I dirigenti, infatti,...
Il giocatore più sexy del Mondiale? E' italiano Non è solo la classifica dei singoli gironi a tenere banco al Mondiale in Brasile. Un'altra graduatoria stilata da BuzzFeed uno...
Westminster: 1,7 milioni di euro spesi in alcol dai politici Secondo il Times ammonterebbe a circa 1,7 milioni di euro la cifra spesa in due anni per la fornitura dei bar di Westminister a...

Editore +Comunicazione di Francesca Fasolino - Via Mancini n.70 83100 Avellino - P.IVA/Codice Fiscale 02791700640
Registrazione al Tribunale di Avellino n°03/2012
telelono +39 0825 37367 - mail redazione@piueconomia.it
La collaborazione giornalista è aperta a tutti ma è in forma gratuita. L'eventuale pubblicazione di quanto pervenuto non obbliga, in nessun caso, l'amministrazione di questo giornale alla corresponsione di compensi e quant'altro considerando quale liberatoria l'invio stesso del materiale. Il materiale pervenuto in redazione, anche se non pubblicato, non verrà restituito.