sabato 19 aprile 2014
 
I dati
Emerge dal calcolo del Bes, il nuovo indice del
Abusivismo edilizio

 

La Campania è ancora la “patria”, purtroppo, dell’abusivismo edilizio. Rispetto al 15% medio nazionale, l'abusivismo degli ultimi dieci anni equivale a circa il 5% del costruito legale a Nord, il 10% al Centro e il 30% al Sud. Emerge dal calcolo del Bes, il nuovo indice del 'Benessere equo e sostenibile' da affiancare al Pil, coniato da Istat e Cnel e presentato oggi a Montecitorio alla presenza del capo dello Stato, Giorgio Napolitano.

 

Insieme a un patrimonio culturale di rilevanza mondiale - oltre 33 i beni culturali censiti per 100km2, con 47 siti parte del patrimonio Unesco dell'umanità, il 4,7% del totale, - gli italiani percepiscono come elemento del loro benessere anche il paesaggio.

Eppure, l'Italia destina alle attività culturali solo lo 0,4% del Pil, in linea con l'impegno di Germania a Gran Bretagna, circa la metà di quello francese (0,8% del Pil) e inferiore a quello della Spagna (0,6%). Ciononostante, le città italiane vantano, in media, un'alta quota di patrimonio storico, con due edifici abitativi su dieci costruiti prima del 1919, che vertono in buono od ottimo stato di conservazione. Così, ammonta al 5% la quota di dotazione verde della superficie dei capoluoghi di provincia italiani.
 

In quanto «non musealizzabile», però, il paesaggio, sia rurale sia urbano, è fragile da tutelare, minacciato com'è «da una continua e spesso incontrollata espansione edilizia, cui si aggiungono le conseguenze negative determinate dalle radicali trasformazioni dell'agricoltura, con l'abbandono di ampie porzioni del territorio rurale» come scrive il rapporto Bes.


Red
11/03/2013

stampa Condividi su Facebook Condividi su g++ Condividi su Twitter

Altre News


Questa mattina, presso la Casa della Fraternità “Mons. Antonio Forte”, si è svolta la conferenza stampa di presentazione dell’iniziativa di solidarietà “Sotto una buona stella”
Tutti in fila per il “Pan”… ha scritto qualcuno su Facebook, giocando sull'equivoco cibo-crisi. Tutti pazzi per Andy Warhol, evidentemente
"Le statue d'argento" del tesoro del Santo rivedranno la luce e toglieranno il fiato ai tanti visitatori che vorranno apprezzarle presso la mostra "Storie d'Argento" allestita nel Museo del tesoro di San Gennaro
Una città deserta segnata esclusivamente da fallimenti politici. Queste le parole con cui il consigliere Dino Preziosi, capogruppo de La svolta inizia da te, ha descritto la città di Avellino
La pizzeria si chiama "A casa mia" ma si trova Herne Bay, nel Kent. Entrando però sembra davvero di essere a Napoli e non nel Regno Unito grazie alla maestria di Gennaro Esposito
Lo stile campano del mondo della moda sbarca in Borsa. Marchi come Alcott e Gutteridge aprono le porte a Piazza Affari dopo l'annuncio del gruppo Capri srl della famiglia Colella
Affaritaliani.it diventa maggiorenne, festeggia il 18esimo compleanno nella sede del Sole 24 Ore a Milano e annuncia un restyling grafico a cura di un gruppo di designer della Silicon Valley
Un'occasione per discutere insieme ai giovani del territorio le problematiche riguardanti la cattiva gestione della città
In Campania aumentano le richieste di accesso al credito con un'impennata in tutte le province della regione. Questo il dato di un'analisi condotta dai portali internet Facile.it e Prestiti.it nel periodo che intercorre tra ottobre 2013 e marzo 2014
Il nome deriva da una leggenda che narra di un cavaliere di nome Gesio che venne a Volturara (provincia di Avellino) per liberarla da un drago
Ambrogio Prezioso, 62 anni, imprenditore del settore immobiliare, si avvia ad essere il nuovo presidente dell'Unione degli industriali di Napoli, succedendo così a Paolo Graziano, numero uno degli industriali partenopei dal 2010.
Il Movimento 5 Stelle di Avellino, in vista delle prossime elezioni europee e considerata la situazione di crisi economica e sociale che investe anche la nostra città, ha richiesto al Comune di Avellino, con istanza presentata venerdì scorso, che si privileggiassero, nella selezioni degli scrutatori

La nuova indentità visiva di Amalfi

  SPORT & BUSINESS
 
New York, giovane sdraiato sui binari della metro: illeso/Video Incredibile avventura vissuta da un ragazzo. Siamo a New York. È il dicembre del 2013 e un giovane in stato confusionale (forse...
Andrew guadagna 93mila dollari viaggiando/Foto Partito a dicembre 2013 alla volta dell’Australia, il ragazzo è diventato “Chief Funster” del New South Wales e viene pagato per...
Internet, in rete il bug che sconvolge il sistema Heartbleed è in grado di decriptare oltre due terzi dei server della rete rendendo leggibili agli hacker tutte le password di...
Lavorare da Apple è un incubo, parola di ex dipendenti Non è tutto rose e fiori dunque nel campus di Copertino dove regna sovrana la riservatezza al limite della paranoia

Editore +Comunicazione di Francesca Fasolino - Via Mancini n.70 83100 Avellino - P.IVA/Codice Fiscale 02791700640
Registrazione al Tribunale di Avellino n°03/2012
telelono +39 0825 37367 - mail redazione@piueconomia.it
La collaborazione giornalista è aperta a tutti ma è in forma gratuita. L'eventuale pubblicazione di quanto pervenuto non obbliga, in nessun caso, l'amministrazione di questo giornale alla corresponsione di compensi e quant'altro considerando quale liberatoria l'invio stesso del materiale. Il materiale pervenuto in redazione, anche se non pubblicato, non verrà restituito.